Home Comunicato Stampa Giugno 2011 Missione di Cardiologia Pediatrica nel Kurdistan Iracheno
Giugno 2011 Missione di Cardiologia Pediatrica nel Kurdistan Iracheno Stampa E-mail

Dall’8 giugno al 18 giugno 2011 per la terza volta il dr. Innocenzo Bianca è ritornato a curare i bimbi cardiopatici in lista d’attesa presso la nostra sede di Dohuk, nel Kurdistan Iracheno, nell’ambito di una nuova missione organizzata dalla nostra Associazione in collaborazione con la associazione irachena  Heevie Nazdar.  Nel corso della missione sono stati effettuati  ventotto interventi di cateterismo cardiaco, per la cura di difetti cardiaci congeniti, ed oltre cento valutazioni cliniche per un appropriato  inquadramento terapeutico di bimbi cardiopatici.


L’espletamento dell’attività clinica è stata altresì occasione  di trasferimento  conoscenze e competenze ai professionisti locali, consentendo  la formazione di personale locale, sia medico che tecnico,
L’apprezzamento di cui come Associazione siamo orgogliosi, è venuta  al termine della missione dai piccoli pazienti guariti, dai loro maestri che li hanno visti ritornare a scuola, dalle loro famiglie e comunità di appartenenza, dove la presenza di bimbi cardiopatici rappresenta un carico di dolore ed un peso sociale insostenibile: l’aver potuto ricevere cura ed ascolto da un professionista italiano di tale talento ed umanità è stato percepito come dono di inestimabile valore da ognuno di coloro che abbiamo incontrato durante l’intensa missione in Kurdistan.

Una preziosa goccia che va ad alimentare il nostro progetto: garantire ai bimbi di quella terra un diritto umano fondamentale: vivere.

 

 
© 2008-2011 Associazione Iniziative di Solidarietà SI-Italia